Interventi assistiti con gli animali (IAA)

Sezione: Pagine tematiche

  • Premessa

    l contatto con la natura con i suoi ritmi e con gli animali che vi vivono è stato semplice e diretto fino all’avvento dell’urbanizzazione.Continua... 

  • Il termine “pet therapy” trova riferimento per la prima volta nel 1961 nel libro “The dog as co-therapist”, in cui Boris Levinson, neuropsichiatria infantile, enunciava le “teorie” con cui il medico poteva interpretare razionalmente i risultati, positivi, ottenuti coniugando la psicoterapia nella cura dell’autismo nei bambini alla presenza degli animali. Continua...

  • L’intuizione del valore terapeutico degli animali, che risale all’antichità e che nel corso dei secoli ha assunto sempre più importanza, ha raggiunto oggi una sua strutturazione metodologica. Si parla ora di Interventi Assistiti con gli animali, definendoli come prestazioni a valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa, che prevedono il coinvolgimento di animali domestici. Continua...

  • In tutti gli interventi è necessaria la presenza di un equipe multidisciplinare composta da tutte le figure professionali indispensabili per la valutazione delle condizioni psico-fisiche degli utenti, la progettazione degli obiettivi di miglioramento, la valutazione e sorveglianza dello stato di benessere psico-fisico degli animali coinvolti, la realizzazione degli incontri. Continua...

  • La scelta dell’animale deve orientarsi verso animali e soggetti che, per caratteristiche fisiologiche e comportamentali, sono compatibili con gli obiettivi del progetto. Continua...

  • Gli obiettivi che si intendono perseguire con tale terapia possono essere molteplici, in particolare fisici, psichici, educativi e motivazionali. Continua...

  • Gli obiettivi che si intendono perseguire con tale terapia possono essere molteplici, in particolare fisici, psichici, educativi e motivazionali. Continua...

  • Gli obiettivi che si intendono perseguire con tale terapia possono essere molteplici, in particolare fisici, psichici, educativi e motivazionali. Continua...


   
Ha trovato utili i contenuti della pagina?
Anagrafe regionale degli animali d'affezione - A cura di Usl Modena Home Chi siamo Credits
 Contattaci Privacy Accessibilità Mappa del sito